Il potere delle immagini video nella relazione psicoterapeutica

Marusca Arcangeletti (ASPIC)

Nome dell’autore

Durata 4 ore

Durata dell’intervento

Il potere delle immagini video nella relazione psicoterapeutica

L’utilizzo del videomodeling nella psicoterapia e nella supervisione è uno strumento molto potente per la crescita e consapevolezza della persona grazie alle immagini audiovisive che esso evoca. Nella psicoterapia entrare a con-tatto con se stessi è un’esperienza unica di incontro e di confronto Io-Tu attraverso una corporeità che si esprime e si manifesta nel qui ed ora. Lo sguardo che si ha su di se è lo sguardo che si proietta nell’altro catturando e fissando immagini reiterate che necessitano di essere rivisitate. Nella supervisione l’immagine è un mezzo di esplorazione e di espressione degli aspetti invisibili tra cliente e terapeuta che possono influenzare l’andamento e/o l’instaurarsi di una buona alleanza terapeutica come predittore dell’esito della psicoterapia (Norcross, 2002).

Lo scopo del workshop è di far sperimentare ai partecipanti le modalità di utilizzo del videomodeling come strumento di integrazione ai diversi contributi della psicoterapia della gestalt al fine di raggiungere una maggiore consapevolezza in termini di efficacia ed efficienza psicoterapeutica.