Il respiro e le emozioni: inseparabili

Ilenia Blasi (IGP)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Il respiro e le emozioni: inseparabili

Respirare è una funzione fondamentale della nostra esistenza, sebbene non capiti spesso di porre attenzione al modo in cui lo facciamo e alle potenzialità in essa racchiuse. Ognuno di noi ha un ritmo respiratorio assolutamente personale con relative profondità, rallentamenti, blocchi. Il respiro rappresenta un punto di contatto tra l’ambiente circostante e il mondo interno, esso è strettamente connesso con le emozioni, che guidano e regolano le azioni della quotidianità: ad ogni cambiamento del nostro stato emotivo corrisponde una differente modulazione della respirazione. Paura, rabbia, tristezza, gioia, racchiudono componenti respiratorie inseparabili. Prendere contatto con il proprio respiro permette di incontrare la personale e specifica modalità di relazionarsi con gli altri e con il proprio mondo interno.