Il teatro gestaltico – approccio psicodrammatico

Stefania Carè, Massimo Cavarai (SINAPSI)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Il teatro gestaltico - approccio psicodrammatico

“Il Teatro Gestaltico” è un metodo psicodrammatico utile al recupero del dialogo Mente e Corpo. La rappresentazione che avrà luogo sulla scena nasce da un episodio raccontato da cui si crea un canovaccio che connette l’Esperienza con l’inaspettato. A fare da arbitro in questo confronto c’è il presente in cui si drammatizza il vissuto personale con la partecipazione attiva del gruppo. Il ricordo diventa così la rivisitazione improvvisata della storia in cui il la persona si trasforma in protagonista responsabile del passaggio di un tempo lontano ad un tempo attuale. I partecipanti apprenderanno la capacità di accogliere e condurre il narratore in un percorso di consapevolezza a sostegno del passaggio da spettatore ad attore della propria esistenza. Il metodo proposto si arricchisce, oltre al protagonista e ai suoi personaggi di altri elementi: Alter Ego, Antagonista e Coro. Questo per consentire al Gruppo nella sua totalità di essere parte attiva della rappresentazione.