Incontro al buio

Michele Galgani (IGP)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Incontro al buio

Cosa succede se incontro altre persone senza poterle vedere, guidato da tutti i sensi e dalla mia immaginazione? Cosa succede in chi mi ascolta quando incontra le metafore con cui mi rappresento? Quali forme prenderò nella fantasia, nelle narrazioni e nei gesti altrui? Cosa dico di me? Cosa si vede di me? Il buio, nasconde e illumina al contempo le parti altrimenti nascoste, a cui non badiamo per eccesso di vista, eccesso di luminosità di quelle parti che saturano la nostra immagine e rendono difficile l’espressione totale di ciò che siamo. Attraverso il buio e le evocazioni che egli è in grado di veicolare sarà possibile sperimentare alcune piccole trasformazioni di sè, giungere ad una espressione più consapevole e “a tutto tondo” della nostra essenza. Togliere luce per aggiungere presenza. Proviamo a scoprirlo in un incontro dove ognuno sarà chiamato a bendarsi e ad essere disponibile a lasciare andare, per un’ora e mezza, tutte le informazioni, le suggestioni, le interpretazioni e le “comodità” del nostro modo di vedere, e di essere visti, con gli occhi.