La famiglia matrice dell’identità corporeo-relazionale

Giovanni Salonia (HCC Kairòs)

Nome dell’autore

Durata 4 ore

Durata dell’intervento

La famiglia matrice dell'identità corporeo-relazionale

Il contributo presenta un modello originale di Gestalt Therapy con la famiglia, già sperimentato in oltre trent’anni di attività clinica e di ricerca, dove il sintomo di un figlio è visto come figura che emerge da uno sfondo di contatti corporei relazionali disfunzionali. Lavorando, in termini gestaltici, sulla funzione-Personalità dei cogenitori e facendo sperimentare nuove prossemiche e nuove forme di comunicazione, si riattiva l’energia individuale ed interpersonale, si ripristina la capacità di contatti autentici e la famiglia può transitare verso un nuovo step evolutivo. Il contributo spiega l’impianto teorico scientifico del modello e ne illustra l’applicazione pratica.