La gestione dell’ansia in adolescenza e.. Non solo + Minilecture: Progetto Orthos per la cura e la prevenzione delle dipendenze comportamentali

Petrogalli Filippo, Re Tania, Covelli Matteo (CSTG)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

La gestione dell’ansia in adolescenza e.. Non solo + Minilecture: Progetto Orthos per la cura e la prevenzione delle dipendenze comportamentali

“Che stagione l’adolescenza! Senti di poter esser tutto e ancora non sei nulla e proprio questa è la ragione della tua onnipotenza mentale. Non hai confini, l’immaginazione può spaziare ovunque”. (Eugenio Scalfari)

Non c’è età nella vita che si adatti meglio dell’adolescenza ad essere analizzata, trattata e sviluppata attraverso le categorie della gestalt; e non c’è esperienza più dell’ansia che possa essere riletta in senso creativo con i suoi strumenti. Che forma ha l’ansia? Che gestalt è? L’ansia fra i giovani è spesso un’esperienza omnicomprensiva, utile per parlare dei propri conflittiche, lungi dall’essere la fine della propria crescita, ne sono invece l’indice e la misura. Durante l’incontro sperimenteremo, a partire dalle nostre esperienze, quale sia la natura dei conflitti di cui l’ansia è espressione, e quali connessioni attivare perché da panico inibente possa trasformarsi in respiro evolutivo, espressione del sè più autentico.

Minilecture

Nel campo dei trattamenti per le dipendenze comportamentali vengono generalmente offerti interventi di psicoterapia e counseling a livello ambulatoriale. Le comunità terapeutiche di lungo periodo e le istituzioni psichiatriche non si presentano come risorse terapeutiche adeguate, specie per utenti per i quali è opportuno mantenere un collegamento con la famiglia, l’ambiente sociale e lavorativo.Da queste considerazioni si è sviluppato il Programma Residenziale Intensivo Breve (PRIB) di tre settimane denominato ORTHOS, per iniziativa di Riccardo Zerbetto con il sostegno della regione Toscana.Gli obiettivi del Progetto sono la cura e la prevenzione delle dipendenze comportamenti (Disturbo da Gioco d’Azzardo, Net Addiction, Dipendenza Affettiva, Dipendenza da sostanze).Nei dieci anni di attività sono stati svolti 35 Moduli per un totale di 418 utenti. Nel corso dell’incontro saranno presentati il modello teorico di riferimento, la metodologia di lavoro e il programma terapeutico. Inoltre saranno condivisi i risultati ottenuti dal lavoro di ricerca svolto in questi ultimi due anni che dimostrano l’efficacia del trattamento Orthos.