L’enneagramma relazionale e il suo utilizzo nella pratica clinica

Silvio Oliva, Alessandro Cini (IGF)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

L’enneagramma relazionale e il suo utilizzo nella pratica clinica

L’enneagramma viene da un insegnamento antico che affonda le origini nella tradizione Sufi. Può essere considerato sia uno strumento che permette di studiare e comprendere il carattere di ogni essere umano, sia un’antichissima griglia diagnostica. Il suo utilizzo nella pratica clinica, sia individuale che di coppia che nei gruppi, facilita il fluire del processo terapico, in quanto permette di aprire una ampia finestra sul mondo dell’altro. Ogni carattere reifica l’amore in una forma diversa e questo spesso crea dei blocchi potenti nella sfera relazionale. Individuare e sciogliere questa reificazione è di fatto un enorme lavoro che abbraccia tutte le sfere relazionali dei nostri pazienti, da quelle amicali, a quelle lavorative a quelle di coppia. Il workshop, a carattere esperienziale, si concentrerà principalmente su questo aspetto del lavoro clinico. I partecipanti faranno esperienza diretta della potenza di questo antico strumento applicato al campo relazionale.