Maschile e Femminile: storia di un malinteso

Pennarossa Debora, Perrone Gianluca (IGA)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Maschile e Femminile: storia di un malinteso

In una cornice contemporanea i relatori affronteranno, attraverso spunti clinici e archetipici, le polarità Maschile-Femminile come entità intrapsichiche e come espressioni individuali di Uomo e di Donna. Cercheremo di apportare, all’interno della tecnica gestaltica, elementi di approfondimento e di riflessione sulle tipologie trattate, sulle necessità individuative delle stesse e sulle tensioni che possono ostacolare l’incontro tra uomo e donna. La tematica faciliterà l’esperienza diretta di quell’alternarsi di conflitto e unione che caratterizza il riappropriarsi di aspetti di sé e che muove la relazione tra due individui. Il nostro lavoro è il frutto di una costante integrazione tra la psicologia della Gestalt e la teoria junghiana. Il rapporto tra i due modelli si risolve in una tensione continua come quella esistente tra figura e sfondo. Quest’assunto richiama l’altro principio comune ai due approcci: la polarità.