Psicoterapie della Gestalt. Come la sensibilità percettiva modula il setting