Ri-scoprire il proprio corpo in un tempo nuovo

Vania Costa (SIPGI)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Ri-scoprire il proprio corpo in un tempo nuovo

Si propone di esplorare la dimensione affettiva e relazionale di esistenze affette da malattie croniche. L’esperienza di un Sé corporeo malato spesso avvia un processo che mescola rifiuto, negazione, ostilità verso la parte di sé  “malattia” generando un paradosso: tentare di mettere sullo sfondo ciò che preme per restare in figura. Un corpo vissuto come estraneo e disturbante mentre si tenta di recuperare una “quotidiana normalità”, di dare dignità al “tempo che resta” al di fuori delle cure. Dopo una breve introduzione al mondo della malattia renale cronica e del trattamento emodialitico, i partecipanti saranno coinvolti in un lavoro volto ad esperire la sensazione di “sentirsi a casa” nel proprio corpo.