Un pasto è più della somma delle singole calorie

Sebastiana Cipponeri, Isabella Oddo (SIPGI)

Nome dell’autore

Durata 2 ore

Durata dell’intervento

Un pasto è più della somma delle singole calorie

Il workshop affronta il tema della nutrizione e delle implicazioni personali e sociali associate a tale pratica vitale. Il cibo è ciò che ci mantiene in vita, ma al contempo rappresenta il pensiero ossessivo di chi mette in atto comportamenti disfunzionali nel tentativo di distruggere quell’idea di “nemico/amico”, rischiando invece solo di annientare se stesso, come avviene nei disturbi alimentari. Per tale motivo è utile evidenziare quanto sia importante non la quantità di cibo o calorie ingerite, ma la qualità del momento vissuto durante i pasti e dunque la possibilità di mangiare con consapevolezza.

Il workshop sarà focalizzato in modo particolare sul disturbo da alimentazione incontrollata secondo un approccio gestaltico integrato, che utilizza i benefici della mindfulnessper facilitare lo sviluppo di un atteggiamento mentale volto alla consapevolezza e di un maggiore senso di padronanza e autoefficacia nei confronti dei propri processi emotivi, cognitivi e di comportamento.